Utenti Metropolitani

Analisi e prospettive di accoglienza a Milano

Oltre quattro milioni di presenze negli alberghi, più della metà provenienti da fuori Italia, 13,5 ml di passeggeri che transitano ogni anno negli aeroporti di Linate e Malpensa, 700mila ingressi in città ogni giorno: come Milano affronta l’arrivo e la permanenza di questi utenti metropolitani?

L’associazione MeglioMilano ha svolto un’indagine sulle caratteristiche dei visitatori milanesi e delle percezioni che conseguono a un primo impatto della città, confrontandole con testimonianze di testimoni privilegiati che si occupano di marketing territoriale cittadino: Milano viene descritta come una città caotica, ma anche gradevole, come ricca ma poco attenta ai disabili e ai turisti low cost, una città dalla scarsa identità che tuttavia ha molto da offrire.
Il 67% degli intervistati non vivrebbe a Milano, pur tornando a visitarla con una certa regolarità: ne viene riconosciuto il patrimonio culturale e di eventi, penalizzato tuttavia da una qualità dell’aria scadente e da servizi poco curati.

MeglioMilano ha presentato l’indagine il giorno 15 maggio 2012 ore 10 presso Confcommercio, Sala Turismo, Corso Venezia, 47.

Risultati presentati da Ellida Massone, Segretario Generale di MeglioMilano.
Spunti di miglioramento, di criticità e proposte dibattuti con:

Giampaolo Nuvolati

Ordinario di Sociologia Urbana – Università Bicocca
Giovanni Azzone
Rettore – Politecnico di Milano
Giovanna Mavellia
Consigliere – Camera di Commercio
Maddalena Palladino
City Account Manager, Settore Infrastructure & Cities, Siemens S.p.A.
Franco D’Alfonso
Assessore al Marketing Territoriale – Comune di Milano
Simonpaolo Buongiardino
Presidente MeglioMilano
Moderatore: Gianfranco Chierchini
Consigliere di MeglioMilano